Macchi 202 Hasegawa 1/48

Salve a tutti.

Una domanda per gli experten: il 202 hase presenta foro scarico bossoli in ciascuna semiala inferiore. Son da chiudere nel caso si faccia un 202 senza armi alari?
Lo dico perche' tali fori appaiono anche nei disegni ali d'italia delle serie senza armi alari.

Grazie.

Commenti

  • Sembrerebbe (dal catalogo nomenclatore) che i fori ci siano sempre stati indipendentemente dalla serie  e dal montaggio o meno delle 7,7 nell'ala.
    Tex
  • edited November 2016
    Grazie della risposta. Pensavo qualcosa di simile. Poi guardando l'ali d'italia 22, ho visto la foto in alto pag.17 (e pare anche pag.13 o pag. 1 in basso), dove non mi pare ci siano i fori. Boh?
    Forse solo a partire da qualche serie? Non so...
  • Sulla copia (veramente è un originale) da me consultata il pannello di copertura con il foro per l'espulsione del bossolo non viene indicato con la dicitura "installato dalla serie...." come accade, invece, per altri particolari. Inoltre non mi sono mai fidato di profili usati dai grafici per illustrare i trittici dei velivoli e le loro mimetiche. Tutta la serie dei problemi che stiamo cercando di capire, prima ancora di risolvere, a loro poco interessavano avendo come unico scopo quello di illustrare le tre viste del velivolo dando una loro interpretazione alla cosa.
    Come si è ripetutamente visto da un problema ne nasce un altro e, secondo me, non sarebbe neppure sicuro che avendo a disposizione un arzillo vecchietto 93enne (tanti ne avrebbe oggi uno che nel '43 ne aveva solo 20) si arriverebbe facilmente alla verità.
    C'era la guerra (brutta cosa a prescindere), molta confusione, poco da mangiare, ma quelli potevano ricordarsi  il colore dell'interno del vano carrelli del REGGIANE 2....? Domanda da me fatta al Gen SA...(non ne faccio il nome perchè era una persona veramente impagabile) che non volendo fare brutta figura mi rispose "Si, Si i carrelli li aveva , due ne aveva due..)   
    :-D
    Questo della veridicità delle  nostre riproduzioni è un discorso che prima o poi occorrerà affrontare perchè se è giusto che noi si cerchi la verità più vera nel nostro hobby è anche vero che la perfezione non è di questa terra.
    Tex
  • I fori ci saranno stati solo dopo il novembre 42, questo che le armi ci fossero o meno, perché comunque erano predisposte per ... Questo si può desumere per buonsenso direi. Altrimenti i nomenclatori riporterebbero l'eventuale pannello tappo, a parte che. Poi magari bastava un pezzo di tela a tamponare eventualmente .... Comunque sempre accorti anche sui disegni ritenuti più accurati ... Anche perché il quasi monopolio che c'è stato o quando c'è non ha mai fatto bene anche in questo campo, monopolio ben inteso di cui non son certo responsabili i disegnatori :-D
  • TexTex
    edited November 2016
    Ho ricontrollato bene il nomenclatore in mio possesso (recuperato su una bancarella di Porta Portese alle 03.50 di una Domenica mattina pure piovosa) che copre i velivoli MC 202 dalla I alla XV Serie.
    Nella colonna validità al numero Ditta 210B  voce Pannello ventrale interno ala Dx (Sx) non è riportata alcuna variazione durante la produzione delle serie quindi il pannello in oggetto non è mai stato variato almeno fino alla serie XV e la figura, che lo rappresenta, mostra il foro per l'espulsione dei bossoli .
    La conferma viene con il controllo del castello motore dove alla colonna validità al numero Ditta 450  voce Mensola Dx (Sx) porta motore.... è chiaramente indicato IX Serie.
    Così parlò Zaratustra
    :-D
    Osservazione: anche il MC 200 ha montato, nelle ultime serie, l'ala del MC 202 quindi, con buonissime probabilità,
     anche lui aveva gli stessi pertusi sul ventre dell'ala 
    :-9
    Ora non rimane che rintracciare l'elenco delle serie con le Matricole Militari (da fonte sicura e non quelle buttate li viste fino ad ora) per avere un quadro completo ed esatto della situazione.
    Il resto è  FUFFA :-9
    Tex
    PS  Mi piacciono queste ricerche che, con la collaborazione di tutti, approdano ad un qlkcosa di quasi sicuro
  • Capisco, comunque rimane come detto quella foto di cui parlo sopra nel Ali Italia 22, a pag.17. Se ci date un 'occhiata non pare ci siano fori nell'ala. Quella e' la piu' nitida, ce ne sono pero' altre in cui non si evincono fori.
  • forse non ci siamo capiti. Di ali senza fori inferiori sicuramente ce ne sono state, perchè la predisposizione per le armi e le stesse armi alari sono state introdotte dal novembre 1942, prima non erano previste armi alari, quindi non c'era motivo di fare fori per espellere bossoli di armi che non era previsto fossero installate. 
    Per cui ali senza fori sicuramente ci sono state. Poi andrò pure a vedere questa fotografia ... ora non ho il n a disposizione.



  • aggiungo che le ali erano considerate come pezzi di ricambio per la cellula, il cui serial, anzi, sorry, la ci matricola individuava praticamente la fusoliera  e penso che la individuasse come per gli spit, dalla paratia tagliafuoco dove si attacca il castello motore alla coda priima del poppino. Tutto ciò che rimaneva fuori erano pezzi di ricambio. é in realtà addirittura possibile che un esemplare delle serie costtuite prima del nov 42 abbia avuto l'ala sostituita con una predisposta ... per cui volava con un'ala con pannellature predisposte per l'arma sull'ala sinistra e sulla destra un'ala senza ... questa è per ora solo teoria, non ho prove, ma per dire che in linea teorica sarebbe stato assolutamente possibile. Così come viceversa ... ovviamente l'arma se presente sull'altra ala immagino sarebbe stata tolta e viceversa ... ma questa è un'altra storia.

  • Vai sicuro Gioca, tutto quello che era possibile è stato sicuramente fatto, non sono poche le foto di velivoli con fusoliera di una mimetica e l'ala/i con altra mimetica, segno inequivocabile di sostituzione campale.
    Le modifiche poi sono da sempre considerate introducibili in vari livelli tecnici secondo la loro complessità e le attrezzature necessarie. Quelle presso il Rep. erano le più semplici e sostituire un pannello alare rientrava sicuramente nella loro fattibilità...avendo il pannello di ricambio ovviamente.
    In ogni caso le ali, soggette a LOF , venivano smontate per la revisione presso Ditta dove, se necessario, si introducevano eventuali modifiche nel frattempo intervenute.
    Insomma tutto è possibile e, come la cacca, più la giri e più puzza
    :-D
    Tex
  • un errore è stato quello di andare a cercare piloti e personale di volo pensando che oltre a combattere questi andassero pure a farsi le macchie e le amebe sui caccia. Da modellisti avremmo invece dovuto cercare le testimonianze dei meccanici, di chi operava a terra, certo non ci avrebbero raccontato di voli di guerra, ma sicuramente avremmo avuto informazioni molto più utili per noi su colori, parti e dettagli dell'aereo, ecc ... e visto che questi di guerra sparata ne avranno vista meno, probabile i loro ricordi sarebbero stati molto più precisi e dettagliati sulle amene questioni che interessano al modellista che non le storie di battaglie.
     
  • Come il buon signor Vito...
  • Il Signor Vito ha una storia assai più interessante in realtà ... comunque sì, motoristi, meccanici, armieri ... questi hanno e avevano le informazioni più utili per noi, i piloti poco o niente, giusto le fotografie ... insomma, era il popolino a conservare la memoria utile al modellista, non il nobil pilota con l'ala tesa a gloria o morte !


  • :-D :-D :-D
    Tex
  • edited November 2016
    Ho controllato  la fotografia, non vedo fori ... ma direi anche più interessante la fotografia a pg 1, dove si vede che l'ala è di quelle predisposte per ... con tanto di foro tappato sul bordo di attacco, ma se guardate sotto l'ala non sembrano notarsi fori ... che tappassero tutto con un bel foglietto cerato, tela, pezzo di alluminio ? Trovatemi quel meccanicooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • TexTex
    edited November 2016
    Alinusss, ma un bel "Dai Banana" ben più noto  no ....èè :-D
    Tex
  • foto molto interessante a pag 57 ... in fabbrica. Esemplari con arma alare sicuramente installata ... ma guardate un po' sotto la'ala ? Non si vede il foro, anzi, proprio in corrispondenza del foro si vede un pezzetto rettangolare più chiaro del resto dell'ala come colore, di dimensioni esattamente predisposte ad occlludere il foro ? Un pezzo di tela ? Onde evitare che le tarme ci si infilino ... trovatemi quei lavoratoriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!
  • Interessante, questa sera guardero´un po´la foto di cui dici.

    Mi é venuto un altro dubbio: nei 202 senza armi alari, e senza foro sotto l'ala, erano assenti tutti i pannelli nella parte superiore dell'ala? 
  • edited November 2016
    In tutti gli esemplari costruiti prima del Nov 42 le ali non avevano alcun pannello di ispezione, per cui tutto lisssssiooooo, questo seguendo tutti i nostri ragionamenti. Niente portello rettangolare, nientre portellino ispezione cassetta munizioni, niente foro sotto, nienteeeeeeeeeeeeeee

  • ok. tutto lissio. grassie.
Sign In or Register to comment.
Origami
Origami is the Japanese word for paper folding. ORI means to fold and KAMI means paper and involves the creation of paper forms usually entirely by folding.

Social