Cancellato l'F35 ... e non solo ...

modificato January 2011 in L'aeroclub (in topic)
sì ma tranquilli, mi riferisco a dei modelli, mica all'F35 vero ... quello almeno per ora vive.
Secondo gli inglesi Italeri ha cancellato Camberra e F 35 dal programma 2010 e pure 2011 in 1/72. Alcuni hanno ipotizzato che si tratti solo di un cambio di codice, ma sinceramente deve esserci qualche cosa di più concreto se i negozi si sono affrettati a dare certe comunicazioni ... non gli costava molto aspettare un mesetto e vedere a Norimberga cosa succedeva ... poco male, l'F35 è in programma da più case, la prima sarà Fujimi, ma seguiranno poi sia Hasegawa che Dragon, tutte con kit nuovi di palla. Il Camberra invece ... c'è sempre la Elbowgrease, non scordiamocelo.
Aloa 

Commenti

  • è l'anno delle cancellazioni annunciate. E' credo la prima volta che un marchio quando tutti svelano i programmi e dunque fanno parlare per le novità future all'opposto si pubblicizza per le cancellazioni, può essere una strategia pure questa ... 8-)  ... e le cancellazioni comunicate da negozi e distributori non si limitano al settore aeronautico, nel genere figurini in 72, dove Italeri spingeva molto in passato, sono una decina i soggetti cancellati ! Segno di una nuova politica dell'annuncio per verificare solamente l'accoglienza del soggetto da parte dei distributori e poter così procedere in tranquillità agli ordini ? Segnali della crisi globale ? mah ...

    Aloa

  • modificato January 2011
    ..una bella stategia di 'affan..puzzle
    :9
  • modificato January 2011
    immaginando:



    annunci un paio di modelli nuovi. Per ragioni che nessuno afferra ancora questi due modelli paiono non interessare ai distributori che fanno il tuo mercato più consistente. Aspetti un anno ma nessuno che ti dica: cavolo, ma vi sbrigate con queste due novità ? Nessuno, manco un accenno. Non procedi dunque per questa strada, però qualche cosa avevi iniziato già a farla, a raccogliere materiali, ecc ... tenti la carta dell'annuncio della cancellazione pensando che così il distributore, forse distratto, si accorga di quello che si perde e magari chieda spiegazioni dimostrando così un interesse che spinga a procedere ... parecchio macchiavellico, ma sai mai 

    ... nel frattempo puzzle !
    :-9 :-9 :-9
    Aloa
  • La teoria e' verosimile. Se e' vera, questi elenchi di buoni propositi tanto strombazzati in pubblico con largo anticipo non sono "annunci delle novita'" ma delle banali "proposte di realizzazione" dirette alla rete commerciale, ne' piu ne' meno.
    Chiamassero le cose con il loro nome...

    Luca
    LIN
  • Niente di nuovo sotto il sole. Negli anni '60 e '70 raccontano che airfix facesse lo stesso. Il mosquito in 1/24 credo sia stato annunciato la prima volta a fine anni '70... ci sono voluti solo 30 anni perchè uscisse..

    :-D
    E chi si ricorda gli F-102 e F-106 della fujimi, annunciati per 3 o 4 anni di fila a metà anni '80 per poi sparire definitivamente ?
    Peccato per il Canberra, un B.2/6 moderno ancora non si vede in 72, e si che sono state la versione più diffusa
  • modificato January 2011
    Ma non mi pare che il Mosquito Airfix sia mai stato presentato in cataloghi o brochure, con tanto di periodo di uscita, magari pure prezzo ... certo la strategia si perfeziona negli anni .

    E' da qualche annetto che il giochino degli italiani viene portato avanti, se è così ... il Caproni di un paio di anni fa. Pure l'Hawk a questo punto, che occupava la posizione di primadonna in un catalogo , poi sparito ... forse quell'anno faceva solo da test, test che poi si è rivelato utile giusto un paio di anni dopo ( visto che è stato fatto poi ). A questo punto mi chiedo: annunciassero un topone per vedere effettivamente se vale la pena farlo o meno, così ci liberiamo una volta per tutte del dubbio amletico: topone o non topone ?
    :-D
    Cosa gli costa sbattere una fotina sulla brochurina 2011 ... tanto è per finta, scusate, abbiamo scherzato ... e così potrebbero testare un sacco di cosette, 104 in 32, Kapponi vari ...  Aloa

  • C'è un elenco su una vecchia rivista di kit annunciati da airfix ai tempi d'oro e poi mai usciti, alcuni dei quali erano anche apparsi in catalogo. Tra questi ci sono in 72 il wessex, l'F3H demon, lo spit xiv,il firebrand, il sea vixen, lo skua, il tsr.2 (annunciato quando ancora l'originale in 1/1 non era stato cancellato), il firebrand, l'fw200, il me.108 a diversi biplani della prima guerra mondiale.
    In 24 oltre al mosquito erano stati annunciati il gladiator, il camel e l'UH-1.
    Del mosquito si diceva che era stato annunciato in 24, ma alla fine dopo aver sentito i distributori avevano deciso che non aveva abbastanza mercato e infatti è poi uscito si ma in 48.
  • Il Mosquito è l'unico che ricordavo e di cui si diceva c'era chi avesse visto i master in legno ... tutti materiali poi utilizzati per il 48.
    Degli altri però non ricordo illustrazioni sui cataloghi, sarei curioso di vedere le illustrazioni per diversi di questi ...  credo su qualche sito con tutto su Airfix si potrebbe recuperare qualche cosa di questi missing in action.Se hai informazioni per accorciare la ricerca ...

    Quanto a annunci ritardati, forse il kit più atteso e annunciato è stato, incredibile a dirsi, un nostrano Tauromodel ... proprio lui, il Macchi 202 in 48, di cui negli anni 70 era stato dato l'annuncio con tanto di pubblicità su riviste/notiziari, kit che poi ha visto la luce ben più di dieci anni dopo i primi spot ... Aloa
  • Tornando al marchio nostrano, sembra che abbiano cancellato tutte le uscite degli ATR-42 in 1/144
    :-L

    Dopo le indiscrezioni sulle cause del ritardo nell'uscita sono veramente senza parole... Qualcuno ne sa di più?
    Fabio
  • è una strage questa dei kit 2010 annunciati e soppressi ...  del resto raga, quest'anno si sono visti Ar 196, Macchi 200, C 27, il MAS ... non si può mica pretendere che lavorino come in futuro a Mirafiori !

    Aloa
  • modificato January 2011
    http://66.71.178.139/italeri/pdf/News0111.pdf



    il link non sembra funzionare con mozilla (tutto ok con IE)
  • A me funziona con mozilla. E vedo un pezzettino di qualcosa che sembra essere la copertina del catalogo, in cui si vede chiaramente un Sunderland !!!!!!!
  • Ipotesi 1: è in 48 , previsti episodi di suicidio di massa degli acquirenti del kit in resina Alphaflight che si getteranno in mare con ai piedi legata la scatola del modello. Il kit verrà rinviato al 2012 e poi abbandonato perchè i cinesi saranno arrivati prima clonando l'Alpha in plastica.

    Ipotesi 2 : una collaborazione con MPM che stava lavorando ad una serie di Sunderland in 72.

    Ipotesi 3: ma tanto è solo un sondaggio per la distribuzione e potrebbero cancellarlo ( anche se solitamente questo genere di test viene fatto al risparmio massimo, per cui non c'è una illustrazione di copertina come in questo caso ) dalla sera alla mattina

    Ipotesi 4: hanno incaricato Braz di fare pure questo dopo la felice prova del C 27.

    Ipotesi 5: dopo la felice prova del C 27 preparato da Braz, questa volta vogliono fare tutto di mano interna e dimostrare che pure facendo così otterranno i risultati del C 27 ...

    Ipotesi 6: il modello è in 1/144

    Ipotesi 7: è un puzzle



    Aloa

    :9
  • Sono per l'ipotesi 2, anche alla luce del wellington di qualche anno fa.
    Poi però ci sta anche che si verifichi l'ipotesi 7
    :9
  • Ipotesi 8: lo fa Braz, il risultato è eccellente ma rimane in sospeso 2/3 anni mentre si negozia con la RAF per i diritti sulle coccarde (che adesso anche loro li vogliono..)
    Alla fine i perfidi Albionici non si accontentano di 20 bottiglie di lambrusco e tutto cade nel dimenticatoio  
    |-)
  • Hanno più volte noleggiato stampi alla MPM ( in 35 il maggiolino, in 72 il Wellington, il Fw189, l'Hudson ...  ) per cui potrebbe in effetti trattarsi di una collaborazione che si consolida ... la cosa per altro garantirebbe una attenzione superiore a certi dettagli rispetto al lasciare in mano ad Italeri il tutto. Del resto c'è sempre la carta Ipotesi 3 ... tana libera tutti



    :-9
    Aloa
  • Però se è una collaborazione con MPM dello stesso livello del wellington, forse meglio che sia uno stampo originale italeri. non ci saranno i certi dettagli ma almeno va insieme senza dover comprare tutto lo stucco del negozio... Inoltre lo stesso kit era stato criticato perchè se da una parte aveva un bel dettaglio interno, dall'altra il 90% di quel dettaglio era praticamente inventato
  • Ipotesi 9: noleggiano i molds in SCALA da XYZmodels ma arrivano solo le ali e i trasparenti, il resto va perduto dal corriere che come scusa dice che credeva trattarsi di materiale ferroso da riciclare e quindi lo fa fondere per ricavare qualche soldo.
  • dal Wellington MPM preso a prestito sono passati un po' di anni e MPM qualche passo avanti pure nel fit della sua produzione l'ha fatto, altrimenti dovrei mettermi le mani nei capelli se pensassi ad una collaborazione MPM e Italeri prendendo ad esempio uno Spit XIX e un P47N ... nel caso del Wellington poi più che una collaborazione nello sviluppo dello stampo c'è stato un prendere a nolo lo stampo o farsi fare le stampate di un kit già pronto della produzione MPM dell'anno precedente ... fatto da MPM con l'ottica di uno Short Run ... penso che questa volta se collaborano MPM sarà un pelo più accorta per certi aspetti ... specialmente di fit.
    In ogni caso dato i precedenti di BRAZ con Lancaster, B 17 e diversi altri bestioni non escluderei che lo stampo sia proprio tutto Made in Braz senza cechi di mezzo ... a quel punto starannoa a controllare diedri e similia ... con discussioni omeriche sulla freccia dell'ala carica o meno, ecc ...
    Sinceramente spero che oltre al bestione idro italeri abbia dell'altro da annunciare, più contenuto ... magari pure più italiano, anche solo revisionato ... aloa 


  • Ipotesi 10: dopo aver constatato che i loro distributori sono piuttosto freddi nei confronti di un Sunderland Italeri cancellano il progetto  (- nel mentre MPM procede e fa uscire il suo con soddisfazione ) e rilanciano con uno Stirling nel 2012, che però non riscuote sempre presso i distributori Italeri troppo entusiasmo e così cancellano pure questo ( - nel mentre Revell decide di fare dopo l'Halifax proprio lo Stirling e lo fa uscire con soddisfazione ), per il 2013 annunciano un B32 Dominator che però proprio non piace ai distributori Italeri e dunque annullano anche questo ( nel frattempo Trumpeter realizza il Dominator con soddisfazione ) e rilanciano con ... un puzzle che i distributori accolgono entusiasti.
    :-D :-D :-D  Aloa
Accedi oppure Registrati per commentare.