Negozi che chiudono e realta' parallele alla nostra.

Venerdi' scorso c'era nuvoloso, quindi niente spiaggia.
Andando a zonzo sulla via principale di Platja d'Aro, che e' una delle tante localita' turistiche della Costa Brava (e nemmeno una delle piu' grosse) sono entrato in un grande magazzino della "Vall", una piccola catena presente con con due o tre punti vendita solo in quella regione della Spagna.
Per poco non m'ha preso un colpo. Superati gli ovvii reparti dei cosmetici da donna e delle scarpe da tennis, si e' aperto uno scenario da fantascienza: ben tre corridoi di scaffali di scatole di montaggio e di attrezzi per plastimodellismo. Sul momento credevo di sognare, ma visitando il loro sito http://www.vall.es/ , nell'area dedicata agli hobby, potete farvene un'idea in prima persona pure voi.
Credo proprio di avere finito la vacanza in bellezza, con una borsata di roba tra cui un Helldiver, un F-84G ed un Bronco dell'Academy, vari colori Tamiya e un po' di attrezzi, ed a prezzi assolutamente nella norma.
Considerando che in quella zona fuori della stagione turistica restano solo quattro gatti, la cosa fa molto riflettere se si pensa alla nostra realta' quotidiana.

Luca
LIN

Commenti

  • edited 11:16AM
    Che centri qualche cosa l'abnorme quantità  di turisti del Nord Europa che frequenta quei lidi ? In special modo tedeschi che da Aprile in poi affollano isole, e coste....
    Certo pure da noi ce stanno parecchi tedeschi nel Nord Adriatico, ma in Costa Brava il fenomeno, specialmente negli ultimi 20 anni è diventato direi COLONIZZANTE, da noi invece .... pure li tedeschi hanno incominciato a preferire altri lidi.
    Non che invidi la situazione di quella costa, anzi, ma ho idea che tutti sti tedeschi influiscano su tutto quel modellismo....
    Aloa
  • edited July 2008
    Ti diro' che in linea di massima avevo pensato anch'io la stessa cosa, ma in realta' i tedeschi in quella zona sono molto meno di quanto si sarebbe portati a credere pensando a posti distanti solo qualche decina di chilometri, come Tossa o Lloret de Mar.
    Qui prevalgono invece francesi e belgi, e soprattutto gli olandesi. Non mi riferisco alla Costa Brava in generale ma a questa zona specifica, che stando su un ampio promontorio ed essendo lontana dalle grandi direttrici di traffico, non e' di passaggio ma bisogna andarci appositamente. Come dire, che so, Caorle o Grado rispetto a Cattolica o Riccione, se rendo l'idea.
    Comunque la teoria si regge in piedi lo stesso, visto e considerato che anche i modellisti mangiarane, come pure quelli belgi e olandesi, contano parecchio, e non solo numericamente.

    Luca
    LIN
  • edited 11:16AM
    Io invece, come accennavo in un altra categoria, sono di quelli che hanno setacciato tutto il litorale di Rimini, negozietto x negozietto, alla ricerca di vecchie e nuove scatole. Ci sono ancora le biglie in plastica con i ciclisti e pure i sacchetti di soldatini verdi in scala1/35, ma di kits manco l'ombra... eh... son finiti i tempi nei quali assieme al papà  mi compravo il blister Airfix del Defiant.... sob ...
  • edited 11:16AM
    Guarda, per esempio, so di un negozio a Bibione Spiaggia che pareva pure parecchio fornito, qualche cosa dovrebbe pure trovarsi a Lignano e pure a Caorle, anche se temo che possano aver chiuso i battenti....da provare, oh cacciatori del negozietto all'antica ! ; )

    Aloa
  • edited 11:16AM
    confermo che il negozio a bibione c'è ancora
    con parecchie scatole vecchie e impolverate
    dall'esterno sembra un negozio di souvenirs con
    parecchie vetrine ,su unlato ci sono pure cose RC
    i prezzi sono da paura ovviamente ma magari
    trovate qualcosa di very old che cercate da tempo

    bye

    OrkO
  • edited 11:16AM
    Orko, se hai un indirizzo per orientare nella "metropoli" Bibione spiaggia eventuali "cacciatori dell'Arfix perduto".... te ne saranno tutti grati, sottoscritto incluso, che non passa da anni per Bibione, ma non si sa mai.

    Mi sento di escludere la presenza di negozi in queste località  marine invece, ahimè:
    Sottomarina
    Rosolina Mare
    Jesolo ( non sicuro ).
    La presenza massiccia di turismo italico rende improbabile il tutto ! ; ))))
    Invece sarei curioso di sapere se a Pomposa, al Lido di Pomposa, esiste ancora un negozio dove compravo gli Atlantic, era sotto un grattacielo quasi in riva al mare, ricordo aveva pile di Atlantic, in effetti il mio dicordo è talmente ancestrale che ricordo solo Atlantic e bran bei modelloni di barche filoguidate in vetrina, forse qualche aliante da spiaggia, ma forse aveva modelli pure, qualcuno conosce sto negozio del lido di Pomposa ? Direi era in centro, se si può definire centro....quasi in riva al mare......un giorno ritornerò ! ; )))

    Aloaaa
  • edited 11:16AM
    non me ne vogliate non ci ho fatto caso
    a dire la verità  stavo guardando altro (essì)
    ma ho due opzioni partendo da piazzale zenith:
    viale europa oltre la metà  sulla destra lo shop in kuestione
    e kuasi di fronte un altro negozio di giocattoli con parecchie vetrine
    oppure fra via costellazioni e viale aurora sempre sulla destra
    con negozio giocattoli quasi di fronte
    mal ke vada in fondo al viale c'è una gelateria piena di fi.....
    ciao

    OrkO
  • edited August 17
    Riprendo questo vecchio post per annunciare la fine di ogni attività modellistica a Bibione. Sono qui per qualche giorno ed una ricognizione profonda non ha dato segni di modellismo in città. Qualche negozio di giocattoli con qualche die-cast. Niente di "serio"...
  • a Caorle da Cosma nella zona centralissima attorno alla piazzetta mai stati? Sempre che abbia ancora cose da modellismo, mi sembrerebbe strano che abbia mollato il modellismo

  • edited August 17
    Caorle mi é interdetta al momento. Con famiglia a seguito ho potuto fare solo un sopralluogo a Bibione...
    Non c'entra nulla con il modellismo ma anche a mercerie sono a corto qui... ormai tutti i piccoli negozi vanno scomparendo, affogati da cinesi e cineserie...
  • edited August 18
    Paradossale che i negozi cinesi e di cineserie non tengano neppure mezzo kit di montaggio, quando sono oggi i produttori del 60%di quanto si fa nel mondo di modelli   da costruire !

  • Se facessero kit a 1€ si troverebbero...  ;)
  • I kit fa 1€ li fanno normalmente, solo che te li vendono a 60€
Sign In or Register to comment.
Origami
Origami is the Japanese word for paper folding. ORI means to fold and KAMI means paper and involves the creation of paper forms usually entirely by folding.

Social