Eduard non indugia più ...

Tamiya ormai è uscita con il nuovo kit dello Spitfire MkI in 1/48, scoperto che il bramato kit in 1/72 è stato solo un fake ( per quanto credo sarebbe meglio definirla una news prematura!), con il gran parlare che si è fatto di Spitfire prime versioni e la possibilità tutt'altro che remota che Tamiya se ne occupi pure con almeno un'altra versione, ecco che Eduard non poteva starsene zitta e buona ... dai tempi del loro MkIX in 48 avevano promesso che si sarebbero occupati anche delle prime versioni con il Merlin, e così ora sulle pagine facebook dell'azienda ceca compaiono i primi studi CAD delle agognate versioni, che usciranno prima in 48 e poi ... alla fine tutto sto parlare del tamiya in 72 ha solleticato pure i cechi. Sia chiaro, non penso affatto e credo sia meglio non pensare che i due marchi siano in concorrenza, Tamiya è un colosso e Eduard le fa al massimo il solletico, anzi manco quello, allo stesso tempo hanno target molto diversi e che si sovrappongono ritengo poco, per cui c'è spazio per tutti e due i prodotti in questo caso, e parecchio spazio da colmare direi !       

Commenti

  • Non solo i cechi non daranno fastidio a Tamiya, ma se i giapponesi decidono di fare il Mk.I lo faranno molto prima di Eduard, visti i tempi con cui questa ditta si muove.
    Poi chiaro che se faranno un kit con la stessa qualità del Mk.IX sarà un kit da comprare sicuramente
    Poi su quando arriverà, vedremo... quest'anno c'è il Mustang in 48, quindi poi dovrà arrivare il Mustang in 72, nel frattempo hanno fatto il Tempest in 48 e quindi potrebbe arrivare la versione più piccola anche di questo. Per l'anno prossimo però c'è già previsto il 109G in 72, con sicuramente la solita vagonata di scatole diverse. Per lo Spit I/V in 48 possiamo immaginare 2021 ? Quindi in 72 diciamo 2022 ad andare bene? Se non 2023 visto che prima potrebbe arrivare il Mustang ?
  • Del mustang in 72 non ho sentito parlare, mentre a suo tempo del Tempest anche in 72 sì, per cui a rigor di logica dovremmo prima vedere un Tempest in 72 e a seguire il mustang... Poi aggiungiamo il fatto che la " rivoluzione " doveva avere tempi più rapidi... Che siano intenzionati a riportare le uscite su tempi pure quelli rivoluzionari ? Per cui aumentare il numero di uscite? Mah,  visti i chiari di luna del settore difficile pensarlo. Comunque in casa Eduard sono e rimangono bravissimi a sfruttare le onde emozionali della rete per sfruttarle a pieno e far parlare del marchio. In questo li ritengo insuperati.😉
Accedi oppure Registrati per commentare.