Domanda sugli F-16.

Che differenze ci sono Frau gli F-16C e gli F-16N ? Parlo ovviamente a livello modellistico, non sono particolarmente interessato a differenza invisibili o di elettronica.

Grazie!!

Commenti

  • Gli F-16N sono praticamente degli F-16C Block 30 di produzione iniziale con una serie di modifiche interne (ala rinforzata, eliminazione di gran parte dell'elettronica e del cannone). Ora questo significa che non c'è differenza esternamente tra un C e un N, il problema è che il termine F-16C identifica una serie sterminata di sottovarianti anche piuttosto diverse tra loro.
    Per cominciare serve un C con motore GE F-110, quindi bisogna partire da uno di questi perchè anche l'N aveva questo motore.
    Poi serve la presa d'aria giusta: i primi C usavano tutti la stessa presa d'aria originale, da un certo punto in poi per quelli con motore GE si è introdotta una presa d'aria maggiorata. Gli N però sono uguali ai primi C, quindi con presa d'aria piccola (è la stessa degli A e di tutti gli aerei con motore P&W).
    Ci sono poi due piccoli pod montati sulla presa d'aria sotto le luci di navigazione. Quese sono le antenne del sistema ECM, sono state usate anche sui C ma per pochissimo tempo e su pochi esemplari mentre tutti gli N le avevano.
    Carrello e portelli dei vani sono quelli originali dei primi C (e degli A), non quelli modificati dei C più avanzati (40/42/20/52)
  • Grazie! Mi Hanno regalato il modello in 1/48 ell´F-16C"Aggressor", e mi sarebbe piaciuto farlo nei colori degli "Artic aggressors", ma questi ultimi sono degli N.

    Da quello ceh mi dici penso che posso tranquillamente farlo come se fosse uno degli N. Ottimo!

  • Che scatola hai?
  • A quanto ne so (poco) , gli artic aggressor sono C , non N .. poi dipende da che motore monta il tuo C , se un P&W (block 32) o un GE (block 30). In un caso o nell'altro si possono fare rispettivamente gli artic aggressor di Nellis (WA sulla coda) o di Anchorage (AK sulla coda)
  • Mi hanno regalato un C, Hasegawa, 1/48. Stavo valutando le varie livree... e sono davvero indeciso: quelle da scatola non sono male, sono di Nellis: una Bianca-grigia-azzurra e l´altra sabbia-verde-marrone, entrambe a striscie. Quelli dell´Alaska sono N, sempre a strisce , ma bianche-grigie-nere.


  • edited December 2016
    Come dice Pierpaolo quegli aerei sono dei C, non degli N. Gli N sono stati usati solo dalla US Navy, che li ha usati praticamente a distruzione (furono ritirati perchè le ali erano ormai andate). La stessa USN ha poi usato degli A e B che erano stati originariamente ordinati dal Pakistan e poi sottoposti a embargo. Nessun N ha mai portato la mimetica "artica".
    Sai già che serial number ha l'aereo che vorresti fare o cerchi giusto un aereo con quella mimetica ?
  • edited December 2016

    Ok, ora sono un po´ confuso... :-O

    image

    https://www.scalemates.com/kits/106638-tamiya-61106-f-16c-n-aggressor-adversary



    ..si vede? E´l`Hasegawa F-16C/N "Artic Aggressor"... dove sbaglio?

  • Il link che hai postato mostra il kit tamiya, che è molto meglio dell'hasegawa.
    La confusione si risolve facilmente: l'F-16N è una variante dell'F-16C come ho spiegato sopra. Questa variante è stata usata solo dall'US Navy e non ha mai ricevuto la mimetica artica.
    Gli aerei con questa mimetica sono tutti F-16C dell'USAF, appartenenti a varie sottoversioni. La stessa USAF per i suoi aggressors ha usato anche altre mimetiche.
    La scatola Tamiya del link contiene tutte le parti per fare diverse sottoversioni del C con motore sia GE che P&W e per fare un N. Contiene anche tutta una serie di parti per coprire varie differenze di dettaglio, basti vedere le istruzioni qui:

    http://www.model-making.eu/products/F-16C-N-Aggressor-Adversary.html
     
    Se hai questa scatola sei a posto, basta che segui le istruzioni e ti indicheranno che parti usare per l'aereo che ti interessa
    Se invece hai una scatola hasegawa sarebbe utile sapere che scatola hai (in modo da capire che parti contiene) e che aereo vuoi fare, per capire se le parti della scatola vanno bene o per capire quale aereo con la stessa mimetica si può fare con quelle parti
  • Grazie per le dritte. A questo punto mi vien da chiedere: Cosa ha di scarso il kit hasegawa?


  • Essenzialmente il kit hasegawa ha 24 anni in più del tamiya...
    :-D
    L'hase rimane un buon kit come base, ma tamiya con il suo ha ridefinito lo standard. Il tamiya è più corretto come forme e dettagli, più dettagliato, più facile da montare... è un kit moderno di uno dei migliori produttori del mondo e si vede
    Poi chiaro che se uno già usa un cockpit in resina allora conta poco che l'hasegawa abbia un abitacolo che era ottimo nel 1983 (già, 33 anni fa...) ma oggi manca di dettaglio, lo stesso per vani carrelli e scarichi motore. Rimane un kit che si monta piuttosto bene, è abbastanza accurato, ha un bel dettaglio superficiale ed è reperibile in diverse scatole che coprono varie versioni e sottoversioni (cosa che Tamiya non fa).

  • Grazie! provvedero´al resiname, allora!


  • edited December 2016
    Tuttovero quello che dice Giorgio ma non spenderei tanto in resiname,(se non li hai già nel dispenser) prendi giusto un seggiolino quickboost e metti via il gruzzolo per un tamiya che lo trovi sui mercatini anche sotto i 30 euri. L hase si difende ancora in seconda posizione ma il tamiya è un capolavoro.
Sign In or Register to comment.
Origami
Origami is the Japanese word for paper folding. ORI means to fold and KAMI means paper and involves the creation of paper forms usually entirely by folding.

Social