TORNADO IDS allo stato dell'Arte ...

NOTIZIONA ... novità novità novità Italeri, un Tornado IDS inglese prima guerra del Golfo 1991 !
http://www.italeri.com/scheda.asp?idProdotto=2586
chissà se ci sarà qualche cretino che farà la recensione del modello con tanto di raffronto con modelli ESCI e Monogram usciti nello stesso periodo ... considerando che sappiamo come la madre degli imbecilli sia sempre incinta ci scommetterei ... ovviamente concluderebbe il tutto con "modello allo stato dell'arte" ... arte anni 80 però, aggiungiamo noi.

:-9

PS: belle decals comunque. Per il resto kit ormai superatissimo, buono per prime esperienze, o appunto, per le decals.
  

Commenti

  • Comunque stupefacente che non hanno messo nemmeno una opzione italiana, sei coccarde due numeri sulla coda, un paio di

    stencil ed è finita li! 

  • nessuno li avrà informati che pure noi c'eravamo con i nostri Tornado :-9  :-9  :-9  a questi occorre dirgli tutto quanto ... comunque ho fatto anche io lo stesso pensiero, bastava è vero poco, però è pure vero che avrebbero dovuto aggiungere una stampatina doppia per permettere una dotazione carichi adeguata alla versione italiana ... cosa da pochissimo comunque, anche considerando quanto gli costa sta ennesima riedizione, giusto decals e scatola nuova ... niente praticamente.


  • L ho costruito e lo consiglio a tutti, è una esperienza mondiale.. da prima guerra.. La madre di tutte le trincee!!! :-9 :-D
  • immersi fino alle ginocchia nel fango ? No, nello stucco ... intendi questo ?
    :-D :-D :-D
  • Io ne ho costruiti 27 (ventisette)  e una quindicina di ADV tutti Italeri e, ovviamente, italici :-D
    Non era male come modello (neanche bene se per questo) però per almeno 15 anni è stato il dominatore del mercato e, ad oggi, di Tornado Revell in 1/48 ne ho visti fatti pochini, anzi forse nessuno.
    Poichè la produzione era elevata mi ero stampato in resina le due prese d'aria (la parte peggiore del kit) con le coperture di protezione e le gomme di chiusura delle ali nella parte posteriore (mancante nel kit) riuscendo a terminarlo in una settimana di lavoro .
    Siccome il più gettonato era....manco a dirlo... quello abbattuto ci si azzuffava sempre sulla grandezza del numero sulla deriva che tutti giuravano essere " più grande" no "più piccolo"  fino a che spuntava il famoso cugggino  del Gen che metteva tutti sugli attenti e spiegava il perchè il numero doveva essere alto ToT .
    SI anche il il Gen aveva il cugggino  ".. ed il colore del velivolo era "giallo" no sabbia perchè non avevamo il colore e lo avevamo acquistato dal ferramenta"
    Tex
  • Tex, qua però stiamo parlando del 72, mentre mi par di capire tu ti riferisca al 48. In ogni caso questo kit ha dalla sua un costo irrisorio, 13,50 € , ottimo per ragazzini alle prime armi o chi voglia iniziare ... Italeri in questa scelta di prezzo è stata onesta e saggia.
  • Hai ragione scusa l'intromissione nella scala 72, ma alla sola parola Tornado ho reagito di gettoli  :-D
    Avevo, comunque, dimenticato  3,5 (un ADV è ancora in fase di costruzione) kit Revell  nella scala 32.
    Bel kit il 32, con un codone maestoso e l'ala a freccia media occupa ancora un bel pò di spazio.
    Peccato che per motivi di tempo non sono mai riuscito a farne uno con tutta la biancheria estesa, forse ci riuscirò proprio con l' ADV.
    Il Tornado mi è rimasto nel cuore pur non avendo partecipato direttamente alle fasi di acquisizione è stato quello che ha creato meno problemi di tutti ed ancora oggi va alla grande.
    Tex
  • edited November 2016
    ricordo ancora quando aprii la scatola era il 98 o giù di li... versione ecr acquistato dopo aver letto la recensione su aerei modellismo...deludente e superatissimo già all'epoca..
    poi anni fa (poco prima che uscisse il revell...) per farmi ancora del male ho fatto il fratellone in 48, anche lì la grande trincea ma nella scala +giocattolosa (guardandolo a debita distanza) si nota un po' meno... 5euro di kit(mercatino) e un simpatico centone di upgrade "trattamento d'urto"  fra correzzioni, flaps e quand'altro..
    ..modellismo "panino onto"!   [w il sushi tamiya]
Sign In or Register to comment.
Origami
Origami is the Japanese word for paper folding. ORI means to fold and KAMI means paper and involves the creation of paper forms usually entirely by folding.

Social