Hataka Hobby Paint li avete mai provati?

Hataka Hobby Paint li avete mai provati? sto vedendo recensioni ..e a occhio sembra che non abbia particolari bisogni di diluizioni o altro,voi che riscontri avete?

Commenti

  • edited October 2016
    hanno bisogno di diluizione eccome, li sto usando sullo stuka italiano, appena ho tempo vi metto due foto.
    Ho preso il set con luftwaffe "early" (OT:mi serviva solo l'rlm70/71 ma ormai sta politica del CA.. di vendere tutto il set...) non sono un expert ma le tinte mi sembrano molto convincenti.

    Lato uso e diluizione, si parte con una mezza tragedia .. assomigliano ai nuovi colori ak e company e ai lifecolor.. bisogna usarli solo con passate leggerisime/velate , vietato forzare la mano altrimenti rovini tutto (si formano goccette di colore che si staccano dalla superifice) , ho provato un po' di diluenti che avevo a casa ma nessuno mi ha soddisfatto del tutto, alla fine il migliore mi sembra ancora il life leggermente meglio dell'economico vetril.
    La cosa curiosa è che non puoi usare il metodo pigrizia , ovvero diluirli direttamente dentro la coppetta dell'aerografo come faccio io di solito senza alcun problema con gli altri colori  (ovvero parto da un paio di goccette di solvente direttaente in coppa , poi aggiungo il colore, due mescolate e si parte!) con quel sistema l'ago è già bloccato...non chiedetemi il perchè...ho letto parecchi pareri negativi riscontrati anche da altri in tal senso.

    Usandoli con velature l'effetto è notevole, i pigmenti sono finissimi  quindi molto adatti ai soliti pre-post shading, il punto di forza è soprattutto nel post dove grazie al fatto di essere poco coprenti si possono fare lavoretti a mano libera d'effetto...sempre che la duse NEL PIù BELLO non si inceppi! :)
    .. il problema otturazione e la diversa tecnica necessaria rispetto ai mitici gunze/tamiya secondo me li limita qualora sia necessario far macchioline molto piccole, amebe etc...per fortuna io avevo solo uno splinter for dummies.. :)
    non ho peso il loro dilunte perchè ne avevo sentito parlar male pure di quello..ma magari una prova dal vero potrebbe smentire..

    p.s. non aderiscono bene alla plastica senza un primer o una qualsiasi vernice con minimo di grip sotto.. con la diluizione ad acqua lasciamo perdere..ma si sà che se ti arrivano i settini aggratiss!! :-D
  • Se puoi facci vedere i 70/71; sono colori difficili e  per ora solo i Life sono giusti.-
  • edited October 2016
    http://forum.tantopergioco.it/discussion/6326/1-48-ju-87-stuka-picchiatello-hasegawa

    diciamo che per lo meno da boccetta non hanno una tinta che fa venire i brividi lungo la schiena come la presentation del rebox tamiya   :-D

    image
  • PhantomRulez ecco il video....qui,certo loro la fanno semplice..o sbaglio.
  • edited October 2016
    pubblicità! certo se li mescoli mezzo secondo come fa lui la parte solida resta sotto ed è abbastanza liquido da aerografare da boccetta ma ti assicuro che il mio rlm 71 se non lo mescolavo 10minuti dalla boccetta usciva un bel marrone cioccolato! incredibilmente un verde sbarluccicante come il tamiya sopra si era affossato e separato dal marrone!
    ...set comprato da pochi mesi e fresco di fabbrica...

    Se lo mescoli bene quello che esce ha quasi la consistenza di un vallejo quindi devi per forza diluirlo con qualcosa...


  • Se sono come in foto il chiaro e troppo chiaro. Lo stacco è bassissimo da nuovi e diventa ancora meno con il passare del tempo. Ecco spiegato i 109 e gli 87 che sembrano in  solo colore nelle foto.

  • edited October 2016
    Ric. se provi a fare il bianco e nero della foto vedrai che lo stacco è molto ma molto meno accentuato, ed è una foto con contrasti sparati da 2 luci al neon della teca, quello che non mi convince del tutto è che di base è proprio un bel grigione più che un verde questo rlm70 hataka, così per le schiarite ho mixato anche del rlm02 che c'era nel set e altre velature con quello che mi passava sottomano :) ..  anche se leggevo di scuole di pensiero differenti ed ancora non ho capito quale sia questo rlm70 perfetto certificato :-)

    qua una recensione (da prendere con le pinze)
    http://www.cybermodeler.com/hobby/paint/hataka/paint_hataka_as02.shtml
    (notare anche l'effetto separazione del colore in boccetta)
  • Che vantaggio hanno questi colori rispetto ai suoi simili come Vallejo et simili ?
  • vallejo sono i numeri uno a pennello, ad aerografo c'era ultramini che aveva trovato dei metodi validi per usarli ad aerografo.
    Tovando un diluente valido questi hataka sono poco coprenti quindi vanno molto ma molto bene nel postshading (anche se preferisco i "vecchi" gunze/tamiya)
Sign In or Register to comment.
Origami
Origami is the Japanese word for paper folding. ORI means to fold and KAMI means paper and involves the creation of paper forms usually entirely by folding.

Social