Novità dalla nipponia

http://tieba.baidu.com/photo/p?kw=模型类新闻&flux=1&tid=4793391219&pic_id=4814ffa4462309f7539814977a0e0cf3d6cad61b&pn=1&fp=2&see_lz=1#!/pidaa6a8682b2b7d0a2fb3fbd18c3ef76094a369a24/pn1

scorrete avanti e indietro, tutte le novità presentate in nipponia alla loro edizione del salone del modellismo, come da noi Milano praticamente ! uguale uguale.
F15E in 72 dalla GMH ! Gran cosa ... 
:-D

Commenti

  • questi sono modelli che meritano ampia diffusione:  LINK


  • Ma...questa RUBICON MODELS...non vi puzza un po' di pastificio oppure è' un caso...
    Il dado è' tratto...
  • Certo è che mettendosi nel campo dell1/56 cozzano proprio con la recente linea tortelleri, comunque è rubicon, fosse stata Lambrusc
  • Mi chiedo se l'F-15 di Great Wall avrà qualcosa a che fare con quelli già fatti da Platz... le due ditte hanno collaborato in diverse occasioni recentemente
  • GW ha fatto il kit in 48, solo in altre versioni, e mi pare oggi questo kit sia considerato il top di gamma in quanto a Eagle, superando anche il Revell che per anni aveva mantenuto la prima posizione in classifica e tutt'ora la deterrebbe quanto a rapporto qualità prezzo.  Possibile che collaborino a livello di scambio inforrmazioni e disegni, o che in realtà Platz, giapponese, si faccia fare il lavoro sporco da GW, che è invece cinese. Mah ...
    io spero che il kit in 72 abbia un certo successo così che il marchio sia spinto a fare pure in questa scala soggetti ( clonassero il loro MiG29 ... perchè no vista la qualità del kit, avremmo più opzioni sulle quali meditare ).
  • GWH non ha fatto l'E in 48, solo il C e il D. L'E è simile al D ma in realtà è diverso sotto molti aspetti strutturali che cambiano anche l'esterno. Il Revell è l'unico vero E in 1/48 sul mercato, se GWH userà per fare l'E in 1/72 gli stessi CAD dei fratelli maggiori farà l'errore che quasi tutti hanno fatto di far passare un D con i confermal come un E.
    Sugli Eagle di GWH sono stati spesi fiumi di parole sui forum americani, dove è stato lodato il dettaglio ma sono stati criticati alcuni errori di forma. Che poi questi errori siano seri o meno è da capirlo e tutto sommato dipende dal livello di attenzione del singolo modellista. Great Wall aveva tralaltro modificato lo stampo iniziale per correggere alcuni di questi errori.
    GWH e Platz si sono scambiati alcuni stampi che trovi in una o l'altra scatola a seconda di dove è venduta, quindi una collaborazione molto pratica...
  • edited September 2016
    Infatti, ho scritto chiaramente che ha fatto il kit in 48"SOLO IN ALTRE VERSIONI" ... mi pare che il marchio sia piuttosto attento alle differenze, per cui mi auguro e mi aspetto che certe differenze siano colte ( contrariamente a quanto fatto da altri marchi più noti e anziani), in ogni caso il modello era in esposizione per cui penso che sia in parte possibile già vedere alcuni aspetti della versione e confrontarli con un E .
    Esatto , hanno fatto le cappelle, poi però le hanno corrette e in alcune cose di forma sono ora più corretti dello stesso Revell come forme, che queste sì che sono identiche nelle varie versioni ( in particolare mi riferisco alle forme rotondeggianti della parte inferiore e superiore fra i timoni di coda).
    Che kit si sono scambiati i due ?
    Non è che stai scambiando Platz con PeatRoad ? Perchè non vedo modelli fatti dalla GW con marchio Platz ... mah
  • Sicuramente Great Wall ha venduto alcuni kit di Platz, mi sembra ad esempio il TSR.2. Poi questi li fa Pit Road per Platz.

    Sull'F-15 di GWH ho sempre qualche dubbio, anche se il fatto che abbiano corretto gli errori dice molto su come abbiano approcciato il mercato. Il successivo MiG-29 è secondo me anche più bello, se questo F-15E in 1/72 sarà dello stesso livello sarà uno dei kit migliori di sempre in questa scala. Che poi se anche collaborassero con Platz non mi lamenterei, il loro kit in 72 sono anch'essi cose notevoli. Entrambi sono a mio parere tra i produttori col livello qualitativo migliore in giro per il mondo, certo non sono economici ma la qualità si paga
  • GWH ha venduto sì il TSR2 in 144, ma PitRoad, direttamente da loro visto che è distribuita da Dragon che gli procura i contatti con PR. Non ho mai visto scatole Platz del TRS2, ma questo non significa non esistano, con quel che sfornano in continuazione è impossibile ricordarsi tutto.

    Dopo il clamoroso errore Fujimi un nuovo accurato F15E ci vuole senza dubbio, basta con adattamenti farlocchi o prototipi spacciati per ...  e non credo che Platz, così concentrata sul mercato nippon tanto da potersi bellamente permettere di non dedicare manco una scatola al monoposto americano, avrebbe mai pensato ad un biposto che non sia in uso da loro, nella loro forza aerea di difesa. Incrociamo le dita, ma direi che conto sarà quanto di meglio, proprio per quello che dici in relazione ai 48 moderni recentemente usciti ( corretti o già molto buoni - MiG29 docet ).  Che collaborino o meno con Platz è per noi del tutto indifferente.

    Piuttosto è da augurarsi che questi per ora episodici o unici sforamenti in altra scala siano di fatto solo l'inizio di serie e non appunto episodi limitati. Di stampi contemporanei sul moderno c'è più che mai bisogno, anche perchè tanto moderno ormai inizia ad avere i suoi anni.


  • Vedremo se la 1/72 prenderà quota presso questi cinesi. Qualche segno c'è, ad esempio non mi sembra che se ne sia parlato qui ma AMK sta preparando lo Kfir in 1/72, basato sul precedente kit in 48 ma corretto dopo le critiche ricevute. Se questi kit avranno successo, sarà più probabile che ne arrivino altri. Certo dipenderà anche dal rapporto qualità costo.. la qualità con questi marchi è assicurata, vedremo il costo
    Interessante poi che allo stesso tempo Meng, che ha prodotto in 1/72, si stia cimentando con un 48. Si vede che tutti stanno cominciando a diversificare.
  • Meng ha diversificato in realtà da subito, visto che ha già prodotto dall'inizio kit in tutte e tre le scale.
    Iniziando per altro con la 72, con quei soggetti Japan 46, per poi andare sul tedesco con il Me163 in 32 e il Me 410 in 48 ... ora però iniziano pure a sperimentare nuovi sistemi di scomposizione, ecc ... come stanno facendo con il P51. Insomma, danno sicuramente nuovi apporti, vedremo se effettivamente utili e interessanti.

    AMK ha prezzi estremamente competitivi, il kit dell'L29 in 72, già uscito, dovreste trovarlo attorno ai 15 €, poco più caro il Kfir, il cui prezzo a negozio è previsto attorno ai 16,50 € ! Prezzi molto buoni considerando quanto offrono questi due kit, sia in termini di numero pezzi ( fattore comunque non sempre positivo, ma in questo caso dettato da parecchi carichi, per cui positivo), dettaglio, presenza di fotoincisioni e pure scelta decals, mi pare attorno ai 5 esemplari sia per l'L29 che per il Kfir ( IAF(2), FAC, FAE, Civile ... almeno così sembra da quanto visto in rete e mostrato al recente Eday.

  • Riprendo questo thread visto che sono uscite le foto delle stampate dello Strike Eagle di Great Wall

    https://tieba.baidu.com/p/5104361621

    Che dire... WOW !
    Impressionante il dettaglio, inoltre tutte le particolarità strutturale della versione E sembrano essere state rappresentate. E la scomposizione delle stampate sembra indicare che faranno anche altre versioni visto poi che ci sono pezzi che per l'E non vanno bene. Poi sulla presenza dei rivetti si può discutere se piacciono o meno e di quanto siano realistici, ma ormai vanno di moda e amen. Se le forme sono giuste, questo è un kit da prendere.

Sign In or Register to comment.
Origami
Origami is the Japanese word for paper folding. ORI means to fold and KAMI means paper and involves the creation of paper forms usually entirely by folding.

Social