il RE 2005 è sempre un soggetto di successo ...

... almeno in 1/72. Alla RS sono arrivati alla terza riedizione del kit, con relativa tiratura. Non male per un soggetto che ha voltato solo con i nostri colori e per un tempo brevissimo, con un numero di esemplari realizzati limitati.
Eppure ogni volta che è uscito un kit è andato in breve tempo esaurito ... chissà come renderebbe se realizzato da un produttore non short run ?

Commenti

  • Non penso che si vedrà un kit mainstream del Re.2005. Ai cinesi non interessa la Regia (il trombettiere avevva fatto l'SM79, veramente male). I nostri non si sono avventurati con l'AMX figurarsi con altri. Poi se lo fanno come il Re.2002.
    Quindi Short-run o niente. Daltra parte anche l'aereo vero era una specie di short-run!
  • edited August 2016
    direi che short run è un'ottima definizione pure per l'aereo vero :-D
    ironia del modellismo, il master dell'SM79 Trumpeter era stato fatto da un italiano, anzi, dirò di più, da due italiani, il secondo aveva messo mano ad un master precedente - dato che uno dei masteristi qualche volta è comparso qua su queste pagine potrebbe raccontarci le traversie del gobbo cinese... ma in ogni caso il 79 Trumpeter è nato in un periodo particolare del marchio cinese: primi kit originali che sviluppava, dopo anni di piratate per lo più Tamiya e di carri per giunta. Inoltre era un periodo in cui era distribuito dalla Italeri se non sbaglio e credo questo abbia influito sulla scelta del soggetto QUanto allo scarso interesse, è sicuramente scarso, però hanno delle butade, per esempio qualche annetto fa hanno fatto un bel kit del Macchi 200 in 72, che se non fosse pesantemente inaccurato relativamente alle dimensioni alari ( non hanno rispettato l'asimmetria dimensionale tipica dei caccia Macchi ) sarebbe un kittino niente male ...considerando anche la serie easy in cui è uscito.Per cui random non mi stupirei di vedere qualche altro soggetto italiano. Aggiungerei fra le butade anche il G91 Meng, presentato per altro ad oggi sempre con scatole con copertina italiana e non tedesca, questo è significativo credo, quanto meno io lo trovo significativo. Non mi stupierei se domani la Tiger ( marchio recente che per ora ha fatto solo carri, ma ha intenzioni pure in campo aereonautico ) se ne uscisse con un Macchi o altra "stranezza" italica poco coperta dal mercato long run tradizionale.
    Personalmente poi ho il kit Sword e i kit RS del 2005, e penso che anche uscisse un Italeri non lo comprerei perchè avrebbe un livello di dettaglio inferiore o quanto meno uguale, i due short run cechi sono veramente molto buoni, sia come dettaglio che come montaggio ( superando anni luce l'incubo Pavla - ho pure questo, i RE 2005 credo di averli quasi tutti, in tutti i media, una mania - che quanto a dettaglio andava benino,ma il cui montaggio era una vera odissea spazio 1999 fuga dalla terra! ) .

  • edited August 2016
    anche in 48 credo avrebbe spazio, c'era una volta lo stupendo short run flying machine, davvero un kittino stupendo da ammirare : incisioni fini, cockpit + scarichi+vani +una miriade di dettagli in resina stampati benissimo
    peccato abbia chiuso.. gli stampi sono proprietà di special hobby?
  • edited August 2016
    L' hanno fatto quelli del consorzio CMK /SpecialHobby, ma credo proprio che siano di esclusiva proprietà FM, alias MrKit, infatti non si sono mai viste scatole Special Hobby del kit, mentre per altri accordi ci son stati soggetti FM realizzati dai cechi che nanno avuto una edizione pure ceca della scatola ( uno di questo è il P108). 
    Certo potrebbe essere possibile, come sta accadendo per la Classic Airframes, che i cechi chiedano a FM la possibilità di usare lo stampo, stringendo un qualche accordo, o che la stessa FM decida di fare un'altra tiratura fra un po' ... sai mai.
    Anche in questo caso la vedo dura che una Italeri faccia il kit ... anche se penso proprio che potrebbe essere un soggetto dal buon riscontro, ma non mi pare nelle loro corde ...
  • Provai a montare il pa la ma fu un incubo poi desistetti ,montai lo sword e ne rimasi estasiato anni dopo ora ho il kit rs d spero di farlo e bene 0:-)
Sign In or Register to comment.
Origami
Origami is the Japanese word for paper folding. ORI means to fold and KAMI means paper and involves the creation of paper forms usually entirely by folding.

Social