Beaufighter Malta

Salve a tutti! Sto cercando riferimenti sui beaufighter a malta: il kit tamiya in 48 che ho preso recentemente propone un beau con schema desertico e armato di razzi. Concordate o erano piu' comuni i beau in grigio e verde ? Mi sorge il sospetto perche' dovendo volare sull'acqua... o come gli spit anche per i beau c'era una bella passata di grigio/blu?
Qualsiasi informazione su colorazione, carichi, ecc, e' molto gradita, essendo io totalmente ignorante sul tema.

Grazie!!!!

Commenti

  • già, penso proprio che su Malta le colorazioni desertiche si siano "divertiti" a modificarle quanto prima era possibile in colorazioni più adatte al contesto. Ci sono comunque pure immagini a colori, e in colori grigio verdi, devo però controllare dove e se non le ho già disponibili in formato editabile su web
  • Che Beaufighter e di che unità?
    Nel teatro mediterraneo operarono sia aerei con compiti di attacco al suolo che antinave. I primi portavano spesso la mimetica desertica ma i secondi portavano lo schema marittimo del Coastal Command. Non si ha notizia di mimetiche applicate sul campo come quelle degli Spitfire.
  • Vorrei farlo dislocato a Malta, e quindi credo dovrebbe essere antinave (o riuscivano a arrivare fino alla libia e ritorno? Non so).
    Fra l'altro, nel 41-42, cosa usavano per antinave? Razzi o siluro?
  • Ho dato un occhio al libro di img a colori della RAF, ci sono diverse fotografie di Beau a Malta, però gli aerei sono piccoliniiiiiiiii, in ogni caso quelle del 272 sq a Malta nel '43 mostrano gli aerei in mimetica desertica, lettere bianche o grice, probabilmente un medium sea grey , comunque nello stesso reparto variava da aereo ad aereo ( il bianco o il grigio ).
    In velocità su internet ho trovato un interessante esemplare in PRU blue, poi però sembra che si tratti di tutt'altro, ovvero un Mediterranean Royal Blu , colore molto scuro che è stato a volte scambiato per nero. Sempre Africa ma non Malta ...
    ALl'intendo del libro di cui sopra ci sono altre img che sembrano mostrare colorazioni su toni di verde e grigio, mi pare di ricordare che il catturato esemplare della REGIA fosse appunto in mimetica marina, quella del Costal Command.
    IN effetti poi siamo nel 43, periodo in cui ormai per gli alleati la supremazia sul Mediterraneo iniziava ad essere  totale !
    Secondo me le img di cui sopra cercando le trovi anche in rete.   
  • I Beaufighters a Malta sono arrivati in occasioni distinte e provenienti da teatri diversi.
    I primi arrivarono dall'Inghilterra nel Giugno 1941 (metà del 252 Sqn.) e questi avevano probabilmente mantenuto lo schema originale. Quest'unità si trasferì poi in Egitto. Quale era lo schema originale ? A quei tempi lo schema standard per i Beaufighter era quello verde/marrone con superfici inferiori in Sky...
    Altri aerei arrivarono dall'Inghilterra nell'Agosto 1942 e con questi venne riformato il 227 Sqn. Questi è probabile avessero lo schema marittimo in Extra Dark Sea Grey e Dark Slate Grey con superfici inferiori in Sky
    Nel Novembre 1942 poi il 272 Sqn. arrivò a Malta dall'Egitto, portandosi i suoi aerei.. in che mimetica ? Questa unità aveva operato sia nell'attacco sul mare che per il supporto a terra, missione per la quale era più indicata la mimetica desertica ma esistono foto di aerei dello stesso reparto con lo schema marittimo.
    I Beaufighter di Malta a seconda del periodo operarono come unità antinave, come caccia di scorta a lungo raggio e come aerei da attacco. Le missioni di attacco furono soprattutto rivolte contro la Sicilia nel 1943.
    Una nota importante sullo schema marittimo: nel Mediterraneo alcuni aerei con questo schema avevano le superfici inferiori in azzurro invece che in Sky.

    Armamento: nel 1941-42 ne i razzi ne i siluri erano ancora stati introdotti sul Beaufighter, gli aerei potevano portare bombe e usavano ovviamente cannoni e mitragliatrici. I razzi furono introdotti nel tardo 1943 e nel mediterraneo non furono usati prima della metà del 1944. il siluro fu introdotto in servizio in UK nel tardo 1942, gli aerei basati nel Mediterraneo li ricevettero in seguito.

    Un paio di curiosità: nel teatro Mediterraneo ha operato anche un piccolo numero di aerei convertiti per la ricognizione. Questi sembra fossero interamente in blu, quale blu è difficile sapere, possibile che fosse una miscela locale vista anche su Spitfire e Hurricane.
    A partire del 1944 inoltre operarono nel teatro aerei della versione TF.X. Alcuni di questi portavano l'ultimo schema usato dai Beaufighter durante la guerra e cioè le superfici superiori in Extra Dark Sea Grey con quelle inferiori in Sky. Questi aerei non erano più basati a Malta però ma in territorio Italiano da dove operavano sull'Adriatico
  • Grazie mille!!!!
Sign In or Register to comment.
Origami
Origami is the Japanese word for paper folding. ORI means to fold and KAMI means paper and involves the creation of paper forms usually entirely by folding.

Social