Il Ponte di Calderara

modificato December 2012 in L'aeroclub (in topic)
appena uscito.
http://www.italeri.com/scheda.asp?idProdotto=2163
Ora considerando la geometria e la assoluta semplicità dell'architettura complessiva del tutto, saranno riusciti a fare le cose giuste ? Sia da un punto di vista diciamo geometrico, che da un punto di vista tecnico ( senza infarcirci di segni degli estrattori i pezzi per esempio, magari in punti in piena vista ) chiaramente, e pure da un punto di vista economico, che potranno pure essere pezzi geometricamente grandi ma sono assolutamente semplici da realizzare nel master , per cui tanto tempo non ci hanno sicuramente messo per sta cosa ... dovrebbero tirartela dietro a 15 € al massimo direi. Che ne dite ?
Aloa

Commenti

  • Come prezzo almeno il doppio temo....in ogni caso può ancora andare considerato che in giro ci sono perlopiù cartoncini colorati ....
    Franz
  • modificato December 2012
    Ci deve essere un errore nelle dimensioni riportate sul sito:
    "Dim. Modello: 40,5 x 23,5 cm"
    ..a veder le foto sembrerebbe un rapporto più vicino al 4/3, ho la vecchia verlinden in resina che misura 40x30.5 e mi sembra dimensionalmente analoga.
    Ad occhio non mi sembra però molto azzeccata la scelta della posizione della guida di lancio, troppo centrale col rischio di non poter centrare veivoli di una certa stazza (dal tomcat in su) ma è solo una mia supposizione, la disposizione della verlinden si vede bene qui
    http://www.arcair.com/Gal1/901-1000/Gal936_S-3A_Quirk/00.shtm
  • Non può che essere sbagliato dato il titolo.....

  • se il buongioRRRRRRRRRRRno si vede dal mattino ... :-D
  • modificato December 2012
    sarà sballato pure sulla scatola ?
  • modificato December 2012
    Oggi come oggi per 15 euro si prendono giusto i ponti fatti in cina in singolo pezzo per i diecast. Non che siano male anche quelli, ma sono completamente piatti. Quindi temo pure io che il costo sarà ben più alto.
    Nella realtà la parte posteriore del blast deflector ha una sua complessità, vediamo se l'avranno fatto bene. Anche se la cosa più difficile di questi ponti è la resa delle centinaia di punti d'ancoraggio...
    Comunque ben venga questo prodotto ! Visto che i pezzi verlinden sono introvabili, almeno renderà possibile a qualche modellista di ricreare una scena di lancio senza dover spendere una carriolata o di soldi o di ore di lavoro.
    Certo c'è poi da dire che i modelli di aerei imbarcati che permettano di posizionare un aereo pronto al lancio non sono molti, ma questo è un altro discorso
  • Se proprio non si trovano aerei che ci stiano dimensionalmente su questo ponte si può comunque ancora utilizzare per ottimi diorami:

  • Sempre sullo stesso genere, ma "French style"... :#"
    http://www.madskies.com/127/carrier-car-launch/
  • Sempre sullo stesso genere, ma "French style"... :#"
    http://www.madskies.com/127/carrier-car-launch/
    Eh eh, questo spot me lo ricordo bene !
    Sono abbastanza vecchio da avere visto le Visa impestare le nostre strade... ora grazie alla scarsa resistenza alla ruggine delle auto francesi dell'epoca le visa sono praticamente estinte ! :-D
  • Costo: il ponte volo costa 23€ secondo il listino ufficiale Italeri, prezzo che dovrebbe essere quello sul mercato italiano. Aloa
  • Non poco ma uguale al cinese dream model introvabile....al momento
  • Riesumo dal dimenticatoio questo post dopo la bellezza di 7 anni.. si perchè alla fine all'epoca non avevo preso il kit, poi qualche tempo dopo mi sono messo a cercarlo ma era diventato introvabile. Finchè ne ho trovato uno su Ebay poco fa, e ero posso darci un occhio con un po' più di attenzione. A prima vista non sembra male, ma vedrò bene se è stato fatto tutto per bene solo col montaggio.
    Più in generale però ho notato in questo paio d'anni di ricerca che di prodotti simili non ce ne sono poi tanti, anzi ! Ci sono in giro ponti riprodotti con i cartoncini o con la tecnica della riproduzione fotografica su supporti in plastica (Coastal Kits ne fa una vagonata di questi). Tutti prodotti che non possono sperare di rappresentare i dettagli tridimensionali presenti su di un ponte di volo o simili.
    In più nel frattempo i ponti in plastica pensati per i die-cast sono diventati sempre più costosi e meno reperibili mentre quelli in resina di Verlinden hanno prezzi da collezionisti. Solo in 48 sono usciti dei prodotti nuovi in questi anni, ma anche qui poca roba.
    Il che alla fine evidentemente significa che questo tipo di accessori ha un mercato molto limitato ! Lo stesso ponte Italeri è rimasto in produzione abbastanza poco e non è stato più riproposto, evidentemente le vendite non sono state il massimo.
    Vedremo quando riuscirò a metterci mano, ho giusto un Tomcat da finire in configurazione di lancio....
  • Non ho idea di che costo di produzione abbia un ponte ... ma devo dire che mi sono fatta un'idea probabilmente errata, che gli costi dopo tutto poco. Sono forme complesse e per le quali occorra uno studio e una ricerca particolare ? Non mi pare, anzi. La cosa più complessa sono i martinetti, qualora voglia fare la paratia sollevata ... una menata. Costa in termini di stampo perchè è grande ? Forse, ma pure qua non credo ci voglia molto a realizzarsi uno stampo simili anche elettroeroso. E venivamo al dunque ... e mi spari 23€ per una basetta ? No, il modellista per forza poi ripiega sul farsi una basetta altra ... e con i 23€ si fa un altro kittazzo. Per me è sempre quello il problema, un prezzo troppo alto che porta irrimediabilmente a vendite scarse. La potenzialità ci sarebbe, ma al prezzo inferiore, altrimenti il mercato è moscio e certo non ti metti a produrre altre cose simili. Ma in casa Italeri hanno fatto diverse cose interessanti ma dal prezzo sballato, vedi i container o in 72 le casette di lamiera ondulata ... prezzi esagerati per quattro tochi. Va bene guadagnarci, ma non così. E andiamo ... dai ...
     
  • Mah, come avevo scritto in precedenza, all'epoca con 15 euro si compravano i ponti di Hobby Master, che sono in un pezzo unico preverniciato. Oggi gli stessi costano sui 20, a trovarli... e parliamo di sezioni di ponte senza nessuna struttura particolare, giusto un pezzo di ponte con rappresentate le giunzioni e i punti di fissaggio, non certo sezioni con una catapulta.
    Più belle, fatte in resina e a volte con dettagli fotoincisi, sono quelle della JPS, da verniciare. Che sono anche più costose però, siamo sui 30. Anche qui, basi senza strutture particolari.
    Vogliamo spendere meno di 23 euro per una sezione di ponte ? Meno quanto ? Le basette della Coastal Kits costano sui 12, ma sono rettangoli di PVC o materiale simile con sovraimpressa una pellicola stampata che rappresenta il ponte. Sono piatte, zero dettaglio tridimensionale.
    Se poi vogliamo spendere ancora meno ci sono i cartoncini.. ne ho trovati anche a un paio di euro a qualche fiera, ma sono cartoncini, vanno bene per dare l'idea di una pista. Poi certo, uno può prendersi un paio di cartoncini, metterli su di una base, comprarsi i punti di ancoraggio fotoincisi di Brengun o simili e farsi un ponte più realistico. Alla fine avrà speso sui 20 euro come con i pezzi di Hobby master.. sempre senza sperare di avere una catapulta.
    Vogliamo la catapulta con i suoi vari dettagli e non vogliamo spendere 23 euro per il kit Italeri (23 euro 7 anni fa ovviamente, oggi saremmo sui 30 o più) ? Beh, Verlinden l'aveva fatta la catapulta, costava mi sembra sulle 40mila lire nei primi anni '90.. l'ultima  volta che ne ho vista una in vendita chi l'aveva voleva oltre 80 euro più la spedizione dagli States...
    Mi sembra quindi che il prezzo richiesto in origine da Italeri per questo kit fosse buono rispetto alla concorrenza ea trovarne una oggi resta il modo più facile ed economico per potersi fare un diorama rappresentante il lancio di un aereo da una portaerei moderna.
    D'altra parte anche l'analogo kit della Skunk in 1/48 costa sui 50-55 a comprarlo in Cina senza IVA.. nei negozi Italiani stavamo sui 65-70, siamo a livello di kittoni in 48 di livello piuttosto alto.
  • Giorgio salvati su ebay la ricerca automatica...io l'avevo presa li sui 30..ogni tanto oltre allo stormo di avvoltoi si trova qualche mosca bianca onesta (oppure ignara del valore...)...tipo l'altro giorno ho beccato finalmente lo sparviero della CA a 35euro, quando altri lo postano a 150... :*
  • PhantomRulez ha detto:
    Giorgio salvati su ebay la ricerca automatica...io l'avevo presa li sui 30..ogni tanto oltre allo stormo di avvoltoi si trova qualche mosca bianca onesta (oppure ignara del valore...)...tipo l'altro giorno ho beccato finalmente lo sparviero della CA a 35euro, quando altri lo postano a 150... :*

    Si, per alcune cose lo faccio, se sono cose che voglio assolutamente trovare. Comunque come con tutte le cose sul mercato dell'usato va a fortuna, bisogna appunto trovare quello che non sa cosa vale una cosa o a cui non gliene frega niente.
  • Concordo. Ogni tanto faccio ricerche su ebay con diciture generiche tipo "modellini" o "aerei" e qualcosa di interessante ho anche trovato (tipo 3 tornado ids - 2 revell ed un hase - ed uno adv a 35 euri spedito)...
Accedi oppure Registrati per commentare.