Finalmente un modello finito: Spitfire XIV Academy

modificato January 2011 in L' Hangar (WIP)
In realtà questo modello l'ho finito da tempo, ma non ne avevo mai fatto delle foto....
Ecco il mio Spitfire XIV da kit academy. Il kit è stato pesantemente modificato per riportare le linee a qualcosa di simile all'aereo vero. Questo ha significato:
- allungare la parte posteriore della fusoliera, quindi tagliare, inserire uno spessore e reincollare
- ridurre la profondità della parte anteriore, che è stato ottenuto tagliande le semifusoliere longitudinalmente per poi darci dentro di carta vetro davanti ma senza cambiare sezione dietro... e ovviamente fare lo stesso lavoro sul muso sui bordi delle semifusoliere per ridurne la larghezza.
- modificare con stucco il profilo delle bugne anteriori sulla cofanatura
- modificare i radiatori, che sono stati tagliati dalle ali e reincollati con tutti gli angoli giusti.
- modificare l'ogiva, che ho infilato in un trapanino per farla girare contro la carta vetro fino ad avere le dimensioni giuste. le pale dell'elica sono le originali attaccate alla buona col vinavil, in attesa di essere sostituite da altre
In più ho modificato l'ala per fare il tipo E usato da questo aereo e le clipped tips. L'ala in realtà era una C convertita in E sul campo.
Il modello rappresenta l'aereo dello Sqn. Ldr. Lace del 17 Sqn basato in giappone nel 1947. La colorazione è tipica di quel reparto in dark green sopra medium sea grey integrale. Come colori ho usato humbrol per il grigio e vallejio per il verde e tutto il resto. Le decals sono della Freightdog (molto buone)

Alla fine la qualità del modello non è eccezionale, ma almeno somiglia a uno spitfire XIV molto più del kit originale ! Anche peggio sono le foto, devo ancora imparare a fare foto ai modelli come si deve....

image

image

image

image

image

Commenti

  • Bello e soprattutto la felicita' per aver finito un modello...abbassando cosi' lo skyline delle scatole !
    Insisti e soprattutto divertiti.

    LZ
  • propongo ad albert..un brindisi per i modelli che riusciamoa finire..oltre che per i nuovi arrivati
  • propongo ad albert..un brindisi per i modelli che riusciamoa finire..oltre che per i nuovi arrivati

    Allora diventiamo tutti astemi nel frattempo!
  • Anche se è vero che questi aerei erano estremamente puliti, il personale giapponese passava il tempo a lucidare queste macchine, qualche traccia di usura in più la farei.
    Ho delle perplessità sulle carenature dei 20mm ... mi pareva fossero già quelle ultime tipiche degli E, dei XVIe per esempio o dei XVIII, simili a quelle dei 22/24 come sezione ... queste mi paiono quelle tronco coniche dei classici XIV ... però potrei ricordare male. Dovrei rivedermi le fotine dell'articolo su SAMI.
    Lavoraccio Giorgio in ogni caso, speriamo che in futuro una Dragon, una Eduard, una ICM ( malaugurato fu l'annuncio del 2002 ! ) si decidano a fare pure un XIV nuovo ... eventualmente una Airfix, qualora migliori le incisioni, kit dopo kit pare lo stia facendo ...

    Aloa
  • Diciamo che l'ho riprodotto come se fosse stato appena riverniciato...

    :-D
    Sui cannoni hai ragione al 90%: i cannoni sono proprio quelli tipici degli ultimi E, XIV, XVIII e anche dei Seafire III, che però non sono gli stessi dei 22/24. In realtà ho fatto la stupidata di seguire un disegno ( le carenature sono autocostruite a partire da un tubicino metallico), avrei dovuto continuare la parte diritta più avanti prima di cominciare a diminuire di diametro. Quando mi sono accorto era troppo tardi e quelli che ho sul modello sono un ibrido tra il primo tipo e l'ultimo senza essere corretti per nessuno dei due.
  • modificato January 2011
    diciamo appena ripulito dai servizievoli giapponesi di servizio in base !!
    :-D

    appunto per quando sarà ora di piazzare pale decenti: farei il rinforzino metallico sul bordo di entrata ... era proprio evidente e caratteristico ... ma è un appunto per le cose che verranno. Aloa
  • modificato February 2011
    Se uno volesse imitare Giorgio, ma risparmiandosi i lavori sulle canne:

    http://www.master-model.pl/index.php?page=shop.product_details&flypage=garden_flypage.tpl&product_id=166&category_id=9&option=com_virtuemart&Itemid=56&lang=en

    imageimagela Master le realizza tutte praticamente ... e vi assicuro che c'è da tenersi la mascella

    B-)
    Aloa
  • Approvo il brindisi per i modelli finiti  :-D
    Molto carino lo spittino , sì , forse un po' più di usura non avrebbe guastato..
Accedi oppure Registrati per commentare.